Home Lenti Progressive Scopri quali sono gli effetti dannosi sui tuoi occhi dell'esposizione alla luce blu
Uncategorized
Lenti Progressive
Lenti Single vision
Materiali speciali

Scopri quali sono gli effetti dannosi sui tuoi occhi dell’esposizione alla luce blu

Tutti noi sappiamo quanto sia importante proteggere i nostri occhi dai raggi UV del sole (se non li proteggiamo con le lenti adeguate vi consigliamo di farlo). Ma quanti di noi sanno che è importante proteggerli anche dalla luce blu?

September 8, 2020

Anche se di recente si parla molto degli effetti della luce blu sulla nostra salute (e sui nostri occhi), molte persone ancora non capiscono appieno di cosa si tratti.

Per gettare un po ‘di luce sull’argomento (scusate il gioco di parole), abbiamo deciso di concentrare questo post sulla presentazione di informazioni semplificate, che potete condividere con tutti, sulla luce blu e sui danni che può provocare agli occhi.

Cos’è la luce blu?

La luce solare è costituita da uno spettro di luce con raggi di luce rossa, arancione, gialla, verde e blu, alcuni dei quali sono visibili e altri invisibili. In questo post del blog, ci concentreremo sulla parte visibile dello spettro. Tuttavia, è importante notare che l’esposizione alla parte invisibile dello spettro, in particolare ai raggi UV del sole, può anche avere un effetto dannoso sugli occhi.

Senza entrare troppo nei dettagli, i raggi all’estremità rossa dello spettro della luce visibile hanno lunghezze d’onda più lunghe e emettono meno energia, e quelli all’estremità blu dello spettro hanno lunghezze d’onda più corte e emettono più energia.

La porzione dello spettro della luce visibile con le lunghezze d’onda più brevi (con energia più alta) comprende circa un terzo di tutta la luce visibile ed è nota come luce visibile blu o ad alta energia (HEV).

Mentre l’argomento è ancora in fase di ricerca, ciò che sappiamo attualmente è che la luce blu ha effetti sulla salute sia positivi che negativi.

Cominciamo con la buona notizia … Non tutta la luce blu è cattiva! Si scopre che una certa esposizione alla luce blu fa effettivamente bene alla nostra salute. In effetti, la ricerca mostra che questa luce aumenta la nostra vigilanza, aiuta la nostra memoria e la funzione cognitiva e persino eleva il nostro umore.

Inoltre, l’esposizione alla luce blu durante il giorno aiuta a mantenere un ritmo circadiano sano, che è la veglia naturale e il ciclo del sonno del nostro corpo (quindi pensa a cosa succede quando siamo esposti ad essa di notte, ma ci arriveremo più tardi ).

In termini di vista, i primi studi dimostrano che i bambini che non sono abbastanza esposti alla luce solare (e alla luce blu) corrono un rischio maggiore di sviluppare miopia. Quindi questa era la buona notizia! Passiamo ora alle preoccupazioni sull’esposizione alla luce blu: ecco cosa c’è da sapere.

Informazioni importanti sulla luce blu

1. La luce blu è effettivamente tutt’intorno a noi. Le lunghezze d’onda blu più corte entrano in collisione con le molecole d’aria e causano la dispersione della luce blu ovunque, rendendo il cielo blu (in una giornata limpida). Otteniamo la maggior parte della nostra esposizione alla luce blu dalla luce solare, ma ci sono anche molte altre fonti di luce blu artificiali che includono illuminazione fluorescente e LED, televisori a schermo piatto, schermi di computer, smartphone e altri dispositivi elettronici. La quantità di luce HEV emessa da questi dispositivi è molto inferiore alla quantità emessa dal sole. Tuttavia, poiché passiamo così tanto tempo a fissare questi dispositivi (gli studi suggeriscono che il 60% delle persone trascorre più di 6 ore al giorno a guardare gli schermi!) e li teniamo abbastanza vicini ai nostri volti, c’è preoccupazione per gli effetti a lungo termine di questa ulteriore esposizione alla luce blu.

2. L’occhio è “molto più bravo” a bloccare i raggi UV che a bloccare la luce blu. Le nostre strutture oculari anteriori (la cornea e il cristallino) possono bloccare efficacemente la maggior parte dei raggi UV evitando che raggiungano la retina. Tuttavia, la cornea e le lenti sono meno efficaci quando si tratta di bloccare la luce blu e quasi tutto il suo spettro (dai 400 ai 510nm).

3. La luce blu può causare affaticamento degli occhi durante l’utilizzo dei dispositivi digitali. Poiché la luce blu ha le lunghezze d’onda più corte e con la più alta energia nello spettro della luce visibile, si disperde più facilmente di altre luci visibili e provoca sfarfallio. Dopo periodi prolungati di uso di devices, questo tipo di sfarfallio crea un bagliore che riduce il contrasto visivo delle immagini che vediamo e questo “rumore digitale” può causare affaticamento degli occhi, mal di testa e stress fisico e mentale.

4. Troppa luce blu a tarda notte può disturbare il nostro ciclo del sonno. In contrasto con i benefici dell’esposizione alla luce blu durante il giorno, un’eccessiva esposizione agli schermi e all’illuminazione interna durante la notte può causare difficoltà ad addormentarsi, scarsa qualità del sonno e affaticamento al risveglio.

5. Un’esposizione eccessiva alla luce blu può aumentare il rischio di degenerazione maculare. Gli studi hanno dimostrato che, poiché la luce blu penetra fino alla retina, un’eccessiva esposizione alla luce blu può danneggiare i recettori retinici. Ciò può causare cambiamenti nell’occhio simili a quelli della degenerazione maculare, che a sua volta può portare alla perdita permanente della vista.

Sono ancora necessarie ulteriori ricerche per determinare esattamente quanta luce blu è “troppa luce blu” per la retina, ma c’è sicuramente una crescente preoccupazione per la quantità di luce blu a cui siamo esposti ogni giornoper il prolungato uso di dispositivi digitali.

 

 

PENSIAMO CHE ANCHE QUESTI APPROFONDIMENTI POTREBBERO INTERESSARTI
October 13, 2021
Mese della vista, il gruppo Shamir per un progetto No Profit

Con la collaborazione dei medici oculisti di Amoa, per il diritto alla visione dei bisognosi

Continua a leggere
September 8, 2020
Big Data e Intelligenza Artificiale: entra nel futuro con Shamir

Non è fantascienza, è realtà. Il futuro dell'ottica è qui!

Continua a leggere
< Torna al Blog

Ti suggeriamo di …

Iscriviti per essere aggiornato sulle novità e tendenze di prodotto

Contattaci