Home Lenti Bifocali 7 suggerimenti utili
Uncategorized
Lenti Bifocali

7 suggerimenti utili

Adattarsi con facilità alle lenti progressive

September 8, 2020

Le lenti progressive aiutano a vedere a distanze diverse senza dover utilizzare più paia di occhiali. Tuttavia, è importante sapere che queste lenti hanno tre campi visivi: lettura, intermedio e lontano pertanto ci vuole un po’ di tempo prima che il cervello si adatti al passaggio tra una zona visiva e l’altra. Nella fase iniziale si potrebbe provare una leggera nausea e vertigini: questo disagio passerà in pochi minuti.

Per rendere le cose un po’ più facili abbiamo messo insieme 7 suggerimenti che ti aiuteranno ad adattarti alle progressive più facilmente e rapidamente.

Tip #1

In primo luogo, è importante essere pazienti e consentire al cervello di adattarsi. Ci vuole un po’ di tempo ma alla fine ne vale la pena.

Tip #2

Smetti di indossare i vecchi occhiali e persevera con quelli nuovi. Alternare gli occhiali vecchi con quelli nuovi rallenta il processo di adattamento del cervello alle nuove lenti. In questo caso un approccio graduale non funziona .

Tip #3

Durante la lettura, tieni la testa ferma e muovi gli occhi solo per guardare attraverso la metà inferiore delle lenti.

Tip #4

In tutti gli altri casi, muovi la testa in modo che il naso punti verso l’oggetto che vuoi vedere (in altre parole devi muovere la testa e non solo gli occhi).

Tip #5

Esercitati a concentrarti su oggetti a distanze diverse. Ad esempio, guarda un cellulare e subito dopo dall’altra parte della stanza, oppure una rivista o ancora fissa uno schermo televisivo a distanza maggiore di 3 metri.

Tip #6

Posiziona i nuovi occhiali correttamente poiché un posizionamento corretto può fare la differenza. Gli occhiali devono essere calzati in modo tale da non scivolare sul naso.

Tip #7

Non guidare con le nuove lenti progressive finché non ci si sente a proprio agio nell’indossarle.

Nuove lenti progressive Shamir Autograph Intelligence ™ per un adattamento facile e veloce

La maggior parte delle lenti progressive sul mercato si basano su un approccio “taglia unica” che non tiene conto delle esigenze visive personalizzate e diversificate dei presbiti.

In Shamir, abbiamo deciso di aiutarti a trovare le migliori lenti progressive basate su esigenze specifiche. Per fare questo, abbiamo intrapreso un ampio progetto di ricerca che sfrutta gli elementi di Big Data e Intelligenza Artificiale. Come parte di questa ricerca, abbiamo esaminato il comportamento visivo e le preferenze dei presbiti di tutte le età, tenendo conto della loro Visual Age ™.

Sulla base dei nostri risultati, abbiamo progettato le nostre innovative lenti progressive Shamir Autograph Intelligence ™, che utilizzano 12 concetti di design unici per soddisfare le diverse esigenze visive di ciascuna Visual Age ™. In questo modo, siamo stati in grado di colmare il divario tra ciò di cui hanno bisogno i presbiti di tutte le età e ciò che effettivamente ottengono in una lente progressiva.

Con Shamir Autograph Intelligence ™, i presbiti possono passare agevolmente tra le diverse zone di visione, che includono anche attività come la visualizzazione digitale e computerizzata per adattarsi più facilmente e rapidamente all’uso di lenti progressive “.

Ulteriori informazioni sulle lenti progressive Shamir Autograph Intelligence ™ e su quali sono i loro vantaggi

“Non esistono lenti migliori di queste!”
Lex Janssen, Janssen Optiek, Paesi Bassi

PENSIAMO CHE ANCHE QUESTI APPROFONDIMENTI POTREBBERO INTERESSARTI
September 8, 2020
Scopri quali sono gli effetti dannosi sui tuoi occhi dell’esposizione alla luce blu

Tutti noi sappiamo quanto sia importante proteggere i nostri occhi dai raggi UV del sole (se non li proteggiamo con le lenti adeguate vi consigliamo di farlo). Ma quanti di noi sanno che è importante proteggerli anche dalla luce blu?

Continua a leggere
September 8, 2020
10 cose che potresti conoscere o non conoscere sulla miopia

La miopia può essere facilmente spiegata come una condizione della vista che fa apparire sfocati gli oggetti distanti. Questo vizio di refrazione sta diventando sempre più diffuso tant' è che oggi è considerata l'ametropia più comune al mondo.

Continua a leggere
< Torna al Blog

Ti suggeriamo di …

Iscriviti per essere aggiornato sulle novità e tendenze di prodotto

Contattaci