Natural Posture MB2Natural Posture HDR
Natural Posture

Natural Posture™

Home Technologies Natural Posture™

Tecnologia che consente di sviluppare design ottici ergonomici per garantire una postura confortevole durante l’uso delle lenti progressive

Natural Posture è una tecnologia innovativa di design ergonomico, che consente di sviluppare lenti in grado di garantire al portatore di mantenere una postura corretta della testa quando legge o mette a fuoco oggetti vicini.

Localizza dinamicamente la zona del vicino

La tecnologia Natural Posture individua dinamicamente la zona di visione ravvicinata all’interno del corridoio della lente progressiva, tenendo conto del potere positivo o negativo della prescrizione. Ciò riduce al minimo la necessità di inclinare la testa in avanti o indietro o di alzare e abbassare un libro nel tentativo di mettere a fuoco il testo. Qualsiasi disagio posturale durante la lettura viene così ridotto al minimo, assicurando al portatore una postura naturale e confortevole.

Principali vantaggi per i tuoi clienti

Comfort posturale

Massimizza il comfort posturale individuale durante la lettura e la visualizzazione di oggetti vicini

Riduce al minimo la necessità inclinare la testa

Meno necessità di sollevare o abbassare oggetti o inclinare la testa in alto o in basso

Ideale per portatori di occhiali anisometropici

La soluzione ideale per questi soggetti i cui occhi mettono a fuoco in modo non omogeneo e che necessitano di un supporto accomodativo variabile

Chiedici informazioni su questa tecnologia

Il nostro punto di forza

Assicura il massimo comfort visivo

Questa tecnologia consente agli sviluppatori di Shamir di posizionare dinamicamente le zone di visione per vicino sui corridoi delle lenti rispettando la differenza di visione tra un ipermetrope e un miope. Il controllo personalizzato del prisma di alleggerimento permette di correggere posture scomode e innaturali durante la lettura e nella visione prossimale.

Sposta l’immagine in una posizione di visione corretta nel rispetto dei principi ergonomici

La maggior parte delle persone legge tenendo il libro a circa 40 cm, con un angolo di sguardo di ~ 30 °. Se la zona di visione da vicino non corrisponde a questo angolo, i portatori compensano inclinando la testa in avanti o indietro, o alzando o abbassando il libro, provocando disagio a causa della posizione di lettura innaturale.
Questa tecnologia posiziona la zona di visione da vicino più in alto per i miopi e più in basso per gli ipermetropi migliorando lo squilibrio prismatico binoculare nei casi di anisometropia, garantendo un’esperienza visiva naturale.

Scopri le nostre tecnologie





Ti suggeriamo di …

Iscriviti per essere aggiornato sulle novità e tendenze di prodotto

Contattaci